Per uscire dai ricatti del lavoro sottopagato, senza tutele e di bassa qualità

Un diverso rapporto tra produttori e consumatori, per sostenere i prodotti a filiera corta ed equa

Per garantire a tutti diritto d'asilo e accesso ai diritti sociali, civili, politici. Per combattere l'omofobia, riconoscere i diritti di ogni amore ed il diritto di scelta di ogni donna

Un piano per il diritto allo studio, per un'Europa della conoscenza

I servizi pubblici non sono una merce e vanno gestiti con metodi partecipativi